English Deutsch French Español Italiano
Home | Documenti | Negozio in linea | Immagini & rapporti | Supporto
   
Introduzione
Spiderbeam Base
Guida alla Costruzione
Dati Tecnici
Lista Kits & Componenti
Consiglio di installazione
Consiglio di installazione della Spiderbeam

1. Installazione
2. Altezza di installazione
3. Mast per l’antenna
4. Come innalzare il mast e l’antenna da soli?


1. Installazione

La spiderbeam è sviluppata come un’antenna da sogno per le Dxpedition.
Può essere trasportata e installata facilmente da una singola persona. Un piccolo mast telescopico e un rotore TV sono sufficienti, riducendo ulteriormente il peso totale del sistema. Una interessante caratteristica di questo tipo di installazione e il ridotto pericolo. Se mai dovesse cadere causerebbe molti meno problemi che non un sistema in alluminio.





2. Altezza di installazione

Specialmente in HF l’altezza di installazione e una posizione vantaggiosa può essere più importante che il guadagno nello spazio vuoto. Un antenna con meno guadagno posizionata in alto produrrà migliori segnali che una montata più in basso con maggior guadagno.

Il suo basso peso rende più facile installare la spider beam più in alto e scegliere una posizione vantaggiosa come una collina, una scogliera, o una temporanea installazione su un alto tetto (p.e. per un contest). Infatti può essere installata in molti luoghi dove una tribanda convenzionale sarebbe troppo pesa e difficile da installare.

Come per tutte le antenne HF, la minima altezza di installazione raccomandata è a mezz’onda dal suolo, o più alto.
I suggerisco di montare la spider beam almeno a 7-8m (25ft) dal suolo come altezza minima per un utilizzo nel traffico DX.

Ancora, dipende molto dalla posizione. Su una scogliera o sulla cima di una collina l’antenna lavorerà altrettanto bene su un palo di 4-5m (15ft).

[torna in cima]


3. Mast per l’antenna

La gran parte delle volte utilizzo un mast estensibile telescopico di alluminio di 10m (1.34m di lunghezza quando non è esteso, diametro di base 70mm, diametro cima 30mm, 2mm di spessore delle pareti). Questo insieme ad un treppiede ripiegabile è molto pratico per innalzare l’antenna da solo. (vedere la foto del mio ultimo test-setup).

Ho utilizzato anche un mast estensibile telescopico di alluminio di 15m (2m di lunghezza quando non è esteso, diametro di base 70mm, diametro cima 30mm, 2mm di spessore delle pareti) con ottimi risultati.
Noterete l'altezza estesa particolarmente sulla banda 20m. Questa altezza (15m) è probabilmente l’altezza massima per innalzare l’antenna in solitaria. In 2 o 3 persone, sarà molto più facile.

Per installazioni fisse a casa si può risparmiare molto su traliccio e rotore. Si possono utilizzare anche mast telescopici o un modesto tubo, mast a scala o un palo di legno (asta da bandiera, palo telefonico). Puoi facilmente costruire una torre in legno che supporterà sicuramente una spider beam (o anche uno stack di 2 spider beam).

[torna in cima]


4. Come innalzare il mast e l’antenna da soli?

Molti mi rivolgono questa domanda così ho deciso di spiegarla qui...

  • Primo, il treppiede aiuta molto a mantenere il mast verticale fintanto che i tiranti non sono in tensione.
    Comunque, dopo che il mast sarà esteso ad un’altezza di 5m o più il treppiede non aiuterà più di tanto.
  • Quando il mast arriva a questa altezza, fissare i tiranti ma senza tenderli troppo. Lasciare i tiranti laschi. Poi innalzare il mast di altri 50cm (circa), fintanto che i tiranti non siano completamente tiranti.
  • Poi camminare attorno e rilasciare i tiranti un poco ancora, si ottiene così di nuovo un allentamento nei tiranti per innalzare il mast di altri 50cm (circa).
  • Ripetere questi passi finchè l’antenna è alla massima altezza. Tutto questo è molto più veloce di quanto tu pensi..!
  • In generale, prova a mantenere il mast più verticale possible. Altrimenti le parti telescopiche potrebbero andare fuori asse e rendere più difficile le operazione di estensione
  • Abbassare l’antenna nello stesso modo, passo dopo passo.

ISe non c’è vento, io faccio in un altro (veloce) modo:
Prima, estendo il mast da solo, senza antenna in cima e aggiusto i tiranti alla giusta lunghezza. Poi lo riabbatto ancora, monto l’antenna in cima e estendo il mast ancora, in una sola volta. Comunque, di certo il metodo passo passo è sempre più sicuro, ed è quello raccomandato...

[torna in cima]




Le nostre condizioni generali Osservazioni Contatto Politica di protezione dei dati 

Site Encrypted by GeoTrustSSL Site Verfied by SiteLock

Homepage-Sicherheit
Website by: OCTIC
Parse Time: 0.020s